Acerra: condannato per spendita di monete false ai danni di un anziano

10:36

Ha avvicinato con una scusa e poi raggirato un anziano consegnandogli denaro risultato poi falso. Condannato ad otto mesi di reclusione dal tribunale di Aosta un ragazzo originario di Acerra.

Questa la ricostruzione delle forze dell’ordine: il 24enne ha avvicinato l’anziano presentandosi come figlio di un suo conoscente e facendo finta di regalargli della verdura chiedendo dei soldi in cambio. “Avevo solo una banconota da 10 e una da 50. Ha detto che andava bene, che mi avrebbe dato 100 euro e che mi avrebbe seguito mentre andavamo a cambiare per ottenere così il resto mancante”. La deposizione dell’anziano di Point Saint Martin, vittima del raggiro. Il denaro che, dopo un controllo effettuato, è risultato essere falso.

Pronta è scattata la denuncia alle forze dell’ordine da parte dell’anziano. Identificato ed arrestato il giovane che se l’è cavata con 8 mesi di reclusione: l’accusa all’inizio aveva chiesto 2 anni e 6 mesi.

Commenti

commenti