Marano: Commissione in Comune dopo lo scioglimento

12:18

Saranno nominati tre sovraordinati. Questi uno dei primi passi  della Commissione che si insedierà nel post scioglimento per infiltrazione camorristica del comune di Marano.

Nelle prossime ore avverrà ufficialmente l’insediamento della Commissione che si occuperà delll’amministrazione comunale nei prossimi 18 mesi. Saranno tre i commissari  che comporranno  l’esecutivo ai quali si aggiungeranno tre sovraordinati di tre settori: polizia municipale, finanza locale e tecnico. Il prefetto di Napoli, Gerarda Maria Pantalone,  ha individuato in Antonio Reppucci, ex prefetto di Perugia, il leader che guiderà i tre della commissione che si occuperà di analizzare gli atti prodotti in questi mesi.

Il comune fu sciolto lo scorso 29 dicembre e la decisione fu preso dal Consiglio dei Ministri dopo proposta dal ministro dell’interno, Marco Minniti. Difatti l’esecutivo era già terminato con le dimissioni (presentate 20 gironi prima e non ritratte) del sindaco Angelo Liccardo lo scorso 23 maggio. In primavera i cittadini sarebbero dovuti tornare alle elezioni che, però, sono state scongiurate con l’insediamento della commissione.

Commenti

commenti