Acerra, Furto in casa ad opera di due stranieri. Espulsi con decreto

Acerra – Aumenta vertiginosamente il numero dei furti, sia tentati che messi a segno, sul territorio di Acerra.

Ad essere denunciati sono una coppia di stranieri, accusati di aver tentato di scassinare un appartamento in Corso Italia. I due, dopo essere stati catturati, sono stati oggetto di decreto di espulsione per gli illeciti commessi sul territorio Italiano. 

L’aumento del numero degli illeciti coincide, come da copione, con l’arrivo della bella stagione, nella quale molti appartamenti restano vuoti per via delle vacanze ed i ladri possono agire indisturbati.

Numerosi sono le testimonianze: Nei giorni scorsi stava per essere trafugata l’abitazione di un noto professionista. Fortunatamente in quell’occasione i ladri sono stati messi in fuga dai vicini. In quell’occasione i ladri avevano anche provveduto a coprire l’occhio magico della porta dei vicini con della carta bianca.

Non hanno avuto la stessa fortuna due inquilini di un palazzo in via Zara, dove i ladri sono riusciti ad intrufolasi e a rubare tutto ciò che di valore ci fosse in casa.

 

Commenti
Caricamento...