Afragola: accoltellato per difendere la ragazza. Arrestato aggressore

Difende la ragazza è rimedia una coltellata. Ora il giovanissimo aggressore è stato arrestato: è accusato di tentato omicidio.

Stando ad una prima ricostruzione, l’aggressore, di solo 16 anni, ha accoltellato un 18enne dopo una lite in un pub di Afragola su viale Sant’Antonio. Il più giovane stava parlando con la ragazza del secondo mentre questi si era allontanato. Una volta tornato al suo tavolo aveva chiesto al 16enne di lasciar perdere. Dal lì è scoppiata una prima rissa. Dopo essere stati separati, il 16enne aveva afferrato un coltello presente nel pub e, cercando di nuovo lo scontro, aveva ferito il giovane 18enne sferrandogli un fendente al sopracciglio, dopo che questi, resosi conto del fatto che il rvale era armato, aveva cercato di scappare all’esterno del pub finendo per inciampare sull’asfalto.

Il 18enne è stato portato e ricoverato alla clinica villa dei fiori di acerra per la ferita al sopracciglio e il naso rotto. I medici gli hanno diagnosticato 30 giorni di guarigione. Ora il 16enne è stato arrestato: i poliziotti l’hanno trovato a casa. Anche lui era rimasto ferito al sopracciglio durante la lite. Si era fatto refertare all’ospedale di Frattamaggiore dicendo di essere caduto.

 

 

Commenti
Caricamento...
Inline
Inline