News, Informazione, Politica

Afragola-Detenzione e spaccio: Una 32enne finisce ai domiciliari

Detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: è questa l’accusa a carico di Palma Ricci, 32 anni di Afragola che nei giorni scorsi è stata ristretta ai domiciliari.

Gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, finalizzato al contrasto dell’illegalità, hanno tratto in arresto una 32enne di Afragola, Palma Ricci, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. La donna, con atteggiamenti sospetti, si muoveva sul territorio di Marcianise. Bloccata dagli uomini della Benemerita è stata trovata in possesso di diverse dosi di cocaina. Inoltre, durante una perquisizione domiciliare, gli uomini dell’Arma hanno rivenuto ben  22 dosi di cocaina per un peso complessivo di 12 grammi. La donna, dopo le formalità di rito, è stata ristretta al regime domiciliare in attesa del processo che si celebrerà per direttissima.

Commenti

commenti