Allagato il nuovo Ospedale del Mare a Napoli: “Atto intimidatorio”

La sua inaugurazione è prevista per metà settembre eppure il nuovo Ospedale del Mare è già sotto attacco di

“Atti intimidatori”. 

E’ quanto accusa Mario Forlenza, direttore generale della Asl Napoli 1 all’indomani dell’increscioso episodio accaduto proprio questa notte: I locali sovrastanti il pronto soccorso del nuovo ospedale sono stati completamente allagati. La causa dell’allagamento pare sia da attribuire, come denuncia il direttore:

“hanno ostruito lo scarico di un lavabo, utilizzando delle guarnizioni in gomma, aprendo l’acqua del lavandino e provocando l’allagamento che ha, in parte, danneggiato la controsoffittatura”

Vigili del fuoco e agenti del commissariato di San Giovani, insieme al direttore sanitario della struttura, Giuseppe Russo, sono intervenuti stamattina sul posto per le prime perizie.

Commenti
Caricamento...
Inline
Inline