Atletica: Daisy Osakue aggredita mentre rientrava a casa. Europei a rischio

Daisy Osakue, 22 anni, campionessa di atletica della Nazionale Italiana, la scorsa notte è stata aggredita mentre rientrava a casa.

La primatista italiana che ora rischia la partecipazione agli Europei di Berlino, è stata colpita in pieno volto da un uovo lanciato da un’auto in corsa, nella notte a Moncalieri.

Trasportata all’ospedale Oftalmico di Torino, ha riportato una lesione alla cornea e dovrà essere operata per rimuovere un frammento di guscio dell’uovo. Gli aggressori sono ricercati dai Carabinieri.

Commenti
Caricamento...