Autonomia, Conte: “Sarò il garante che non danneggi le regioni”

Questione “autonomia” delle regioni, parla il premier Conte: “Io sarò il garante che non danneggi le regioni”. Aggiunge che è necessaria la salvaguardia del Meridione.

Il premier Giuseppe Conte, nel corso del suo interventi alla firme del contratto istituzionale per lo sviluppo del Molise, torna sulla questione “autonomia” e sottolinea alcuni punti, per lui, fondamentali.

Il Presidente del Consiglio dei ministri, ha affermato che quello dell’autonomia:

“ritengo sia uno strumento vantaggioso sia per le Regioni del Nord sia per quelle del Sud. Mi farò garante del fatto che questo percorso di valorizzazione delle autonomie regionali non sarà mai a scapito di altre regioni”.

E poi aggiunge:

“Il nostro obiettivo è il riscatto del Meridione perché questo significa anche il rilancio dell’Italia”.

Sembra, quindi, d’accordo nell’attuare il percorso di autonomia differenziata delle regioni.