Caso Diciotti: “Conte riscrive il diritto per salvare Salvini”

Giustizia, per D’Alessandro: “Conte riscrive diritto per salvare Salvini”.

In una nota, il deputato del Partito Democratico, Camillo D’Alessandro, esprime il suo dissenso in merito al comportamento del premier Conte vista la questione che riguarda Salvini e la sua possibilità di essere processato.

Il ministro e leader del carroccio, Matteo Salvini potrebbe andare a processo per sequestro di persona, a causa di ciò che è accaduto con la Diciotti. Il deputato D’Alessandro, non prende bene l’atteggiamento del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e scrive:

“È commovente il tentativo del presidente del Consiglio che, nelle note vesti di avvocato del popolo, prova a riscrivere alcuni passaggi fondamentali del diritto italiano per salvare il suo capo Matteo Salvini”.

E poi aggiunge:

“Conte lasci perdere questioni su cui, evidentemente, ha bisogno di un ripasso accademico, ed eviti goffe prese in giro”.

Conclude così, in tono maggiormente polemico.