Colpo in Gioielleria, Svolta nelle indagini: 3 complici identificati ed Arrestati

Il bilancio quindi sarebbe: un morto, un ferito, quattro arrestati. E il gioielliere, bersaglio della rapina, indagato per omicidio colposo.

Ormai è chiaro: Sono cinque i componenti della banda entrata in azione in corso Durante, nella piccola cittadina di Frattamaggiore. L’evento che forse più ha scosso la cittadinanza è stata l’uccisione di Raffaele Ottaiano da parte del gioielliere. 

Luigi Lauro, altro componente della rapina, 28enne di Crispano, è stato arrestato da un poliziotto fuori servizio in flagranza di reato. Le indagini poi  sono proseguite ed hanno permesso di raccogliere nuovi e gravi indizi di colpevolezza a carico degli altri due autori materiali e di un quinto, che stando alle ricostruzioni, aveva il ruolo di ‘palo’

La ricostruzione infatti viene confermata dalla confessione al pm nel corso dell’interrogatorio avvenuto questa notte nella Caserma dell’Arma di Caivano. Nei confronti del terzo, ad incastrarlo sono stati gravi indizi emersi durante la perquisizione della sua dimora, durante la quale i carabinieri hanno trovato un giubbino e un paio di scarpe utilizzate, le stesse che compaiono in un video acquisito dagli investigatori, nel corso della tentata rapina.

Commenti
Caricamento...