News, Informazione, Politica

Cuore Napoli Basket, sconfitta anche a Legnano.

Il Cuore Napoli Basket perde per 85-72  in casa della FCL Contract Legnano nella seconda giornata della serie A2 Ovest Old Wild West.

Parte il match e subito primo strappo sul +6 del Legnano grazie anche al gioco da tre di Mosley (5 nel primo quarto) e l’entrata a referto di tutti i giocatori del quintetto titolare. Il Cuore Napoli Basket riesce a rispondere solo con Vucic e il solito Carter, però troppo falloso (3 falli nei primi 7 minuti di gioco) e costretto ad uscire velocemente dal match. I partenopei soffrono eccessivamente i rimbalzi in attacco e il contropiede fulmineo della squadra di casa, sparecchiando soprattutto dalla lunetta e si ritrovano sotto di 11 punti alla fine del primo quarto (21-10).

Rientra subito, nel secondo quarto, il Cuore Napoli Basket piazzando un parziale di 17-7, grazie soprattutto alla premiata ditta Mascolo – Fioravanti- Vucic, accorciando sul 28-27 ma devono fari i conti prima con Maiocco, fondamentale sui 2 lati del campo, e poi con Raivio che rispondono al ritorno dei partenopei con un controparziale di 6-0 (34-27).

Il Napoli comunque non molla e, seppur sotto, alla fine del secondo quarto riesce, nonostante la scarsa precisione degli uomini di coach Ponticiello (2/11 da tre e 3/8 dalla linea della carità) riesce a restare a contatto con Legnano andando negli spogliatoi all’intervallo sotto per 38-31.

Si ritorna sul parquet e Legnano fa subito la voce grossa sotto le plance ritornando sopra la doppia cifra di vantaggio e punisce costantemente la zona 2-3 di Napoli volando sul 58-44, con Raivio e Martini che banchettano in area offensiva, nonostante gli sforzi di Vucic (alla fine 26 punti) che prova a tutti i costi a tentare di tenere i partenopei a contatto. Ponticiello, inviperito contro la terna arbitrale, si becca un tecnico che Legnano sfrutta nel migliore dei modi e allunga (devastante parziale di 29-18 nel solo terzo quarto) sul 67-49.

Il cuore di Napoli è grande e non smette mai di battere, e nonostante il pesante deficit e il grosso problema sui liberi (4/13) gli azzurri provano continuamente a macinare gioco, ma Raivio (25 punti con 8/11 da 2 e 2/4 da tre) sembra immancabile e di fatto il Cuore Napoli Basket è costretto alla resa subendo la seconda sconfitta consecutiva.

Nonostante tutto, la squadra azzurra non esce ridimensionata dalle 2 sconfitte consecutive ma deve necessariamente migliorare in alcuni fondamentali di gioco, soprattutto dalla lunetta.

Il viaggio in serie A2, comunque è appena cominciato.

FCL Contract Legnano – Cuore Basket Napoli 85-72

Legnano: Raivio 25, Martini 20, Zanelli 14

Napoli: Vucic 26, Carter 14, Mosley 11.

Percentuali:

Legnano 28/43 da 2, 6/23 da 3, 11/17 Tiri LIberi

Napoli: 21/36 da 2, 7/20 da tre, 9/19 Tiri Liberi

Commenti

commenti