Segnala a Zazoom - Blog Directory

Francia, sgozzato il prete preso in ostaggio in Normandia

Roma, 26 lug. (askanews) – E’ stato “sgozzato” il prete che era stato preso in ostaggio da due squilibrati, assieme ad altre persone, in una chiesa di Saint Etienne du Rouvray, nella regione francese dell’Alta Normandia. Lo riferisce le Figaro, citando fonti della polizia.

E’ stato sgozzato il sacerdote che era stato preso in ostaggio, in una chiesa in Normandia, da due aggressori. I due, che avevano sequestrato anche diversi fedeli, tra le quali due suore, sono stati uccisi dalla polizia francese. E’ questo il bilancio dell’assalto in una chiesa vicino Rouen. I due uomini erano entrati attraverso la porta posteriore della chiesa durante la Messa mattutina, tra le 09:00 e le 09:30. (AGI)

Una persona tra i cinque trattenuti nella chiesa è riuscita a scappare e a dare l’allarme.

Secondo i media locali che citano fonti del ministero dell’Interno, i due sequestratori, che questa mattina hanno fatto irruzione nella chiesa durante la messa armati di coltelli, sono stati uccisi nel blitz delle teste di cuoio. Discordanti le voci che parlano di un altro ostaggio ucciso, secondo Le Parisien, o soltanto ferito, secondo Le Figaro. Tra gli ostaggi, anche due suore e almeno cinque fedeli.

I due uomini che oggi hanno attaccato, armati di coltello, una chiesa in una località nei pressi di Rouen, in Normandia, sono entrati durante la messa, usando l’ingresso posteriore dell’edificio sacro. Secondo le prime ricostruzioni dell’orribile attacco, i due hanno bloccato le porte della chiesa, prendendo in ostaggio il sacerdote che stava celebrando la messa, due suore e due fedeli. Una terza suora è invece riuscita a fuggire lanciando l’allarme. Prima di essere ‘neutralizzati’ delle forze speciali intervenute sul posto i due avrebbero sgozzato il prete, secondo quanto riportato dai media francesi. (Ses/AdnKronos)