Frattamaggiore-Grande successo per il presepe vivente dei bambini della Mazzini

Frattamaggiore. Ha riscosso un gran successo il presepe vivente ideato e realizzato dai bambini dell’istituto comprensivo Capasso Mazzini, in scena fino al 20 dicembre presso l’Istituto Mazzini –elementari materne- di via Mazzini.

L’idea alla base del progetto è quella di fondere cultura, tradizioni e valori, di solidarietà e di amore e trasmetterli ai bambini.

Quest’anno abbiamo scelto di realizzare un lavoro d’ampio respiro, coinvolgendo gli Insegnanti della scuola primaria e secondaria, i genitori e soprattutto, i bambini. Ed è stato un successo straordinario. –dichiara la Dirigente Scolastica Fernanda Manganelli– al di là dall’aspetto scenico, abbiamo dedicato particolare attenzione alle sfumature di carattere sociale, portatrici di valori cristiani e laici, come la solidarietà, l’integrazione e la fratellanza. Abbiamo dedicato molte ore, sia curricolari ce non, ma siamo stati felici di farlo perché questo percorso “ludico” di straordinaria bellezza è stato altamente formativo per i nostri bambini. Ai genitori ed ai miei insegnanti, va il ringraziamento più grande perché senza il loro impegno e la loro passione, non saremmo riusciti in questa grande opera.

Insomma, la Betlemme fedelmente riprodotta dai bambini della Mazzini, è un percorso storico culturale che conduce alla riscoperta dei valori e delle tradizioni cristiane.

Ad assistere allo spettacolo, anche il Sindaco di Frattamaggiore, il dott. Marco Antonio Del Prete, che ha così commentato il lavoro dei bambini:

Uno dei presepi viventi più belli che abbia mai visto. Quei piccoli attori, con una disarmante dolcezza, mi hanno condotto alla riscoperta delle nostre tradizioni e dei nostri valori. Rendendosi promotori di un messaggio straordinario di fratellanza e solidarietà. Mentre giocavo con loro ho capito che hanno molto da insegnarci e se solo riuscissimo a guardare il mondo attraverso i loro occhi, questo sarebbe senza dubbio migliore. Ringrazio vivamente la Dirigente Scolastica, Fernanda Manganelli ed i suoi docenti per aver regalato alla nostra Città uno spettacolo di tale portata.

Commenti
Caricamento...