Frattamaggiore – La scuola Genoino festeggia al comune la partecipazione al Festival della Canzone europea dei Bambini

Nella giornata di Lunedì si è svolta al comune di Frattamaggiore una manifestazione celebrativa per la partecipazione dell’Istituto Comprensivo di Frattamaggiore 3 – “Giulio Genoino” al Festival della Canzone europea dei Bambini a Baselga di Piné (Trento).

La gara, indetta dall’Associazione Coro Piccole Colonne di Trento, è rivolta a tutte le classi delle scuole primarie d’Italia e del mondo (purché in esse si studi l’italiano). La scuola frattese è riuscita a spuntarla nonostante i testi composti dalle scuole partecipanti siano stati oltre 250, arrivati da tutta Italia e anche dall’estero (dalla Croazia, dalla Repubblica Ceca, dal Belgio, dalla Germania e anche dall’Argentina).

Frattamaggiore sarà rappresentata con il brano “Il capriccio di Mozart” dopo il successo ottenuto al XIV concorso internazionale “Un testo per Noi”. La canzone è stata composta dalla classe IV del suddetto istituto grazie all’impegno della Preside Ersilia Ambrosino e delle insegnanti Angela Pappacena, Lucia Credentino oltre alla collaborazione del cantante di fama internazionale Al Bano Carrisi.

Leggi anche:  Acerra: sciopero della fame per un disoccupato che sale su una gru

Il Comune di Frattamaggiore ha accolto, nella sala consiliare, la direttrice del Coro Piccole Colonne Adalberta Brunelli che, con i suoi collaboratori, ha illustrato lo svolgimento del concorso canoro, che sarà trasmesso in diretta nazionale.

“Queste iniziative devono renderci orgogliosi – ha sottolineato il Sindaco Marco Antonio Del Prete – sia perché il nome di Frattamaggiore è riuscito nuovamente a brillare a livello nazionale e sia per il significato intrinseco che assume questo concorso canoro: quello di promuovere tra i ragazzi la dimensione europea, creando occasioni di dialogo interculturale fra coloro che formeranno l’Europa del domani”

Commenti
Caricamento...