Frattamaggiore. Spadafora:’Stop alla cementificazione selvaggia’

Ripensare completamente ai nostri spazi. Disegnare città nuove, a misura d’uomo. Questo è l’intento del convegno a sostegno di Vincenzo Spadafora, candidato del Movimento 5 stelle nel collegio uninominale di Casoria. L’evento si terrà oggi a Frattamaggiore, alle 18:30, nella sala convegni Mec Dab in Via Vittorio Emanuele III, 2.

Non sarà la solita manifestazione politica bensì una discussione concreta sull’urbanistica dei nostri territori. L’evento avrà infatti ruota attorno a tre parole chiave: “territorio, recupero e sviluppo” e si incentrerà sulle possibili soluzioni per porre l’area a nord di Napoli al centro dell’economia del Mezzogiorno.

Insieme al candidato saranno presenti l’urbanista Antonio Iazzetta, i giornalisti Massimiliano Musto, Nicole Lanzano e Franco Buononato.

“Occorre ripensare radicalmente all’urbanistica dei nostri territori – sostiene Spadafora. I comuni della provincia napoletana si presentano come un unico blocco di asfalto. Negli ultimi 20 anni, amministratori senza scrupoli hanno cancellato quei pochi spazi verdi per costruire palazzoni di cemento. Noi, invece, abbiamo bisogno di verde, di servizi, in una sola parola: abbiamo bisogno di maggiore vivibilità”

Commenti
Caricamento...