Frattamaggiore.Strisce Blu: Gioiscono i lavoratori, nessun licenziamento

Frattamaggiore – Arriva la notizia della chiusura della vicenda della vicenda delle strisce blu, la quale aveva gettato inquietudine e dubbi sulla posizione dei lavoratori impiegati per la gestione delle aree di parcheggio del comune di Frattamaggiore.

La vicenda è nata in seguito al cambio nella gestione delle aree di parcheggio, prima affidata a Il Notturno, e adesso affidata, tramite regolare gara d’ appalto, alla società Abside s.r.l. La suddetta società aveva infatti manifestato l’intenzione di assumere solo una parte del personale ( 9 unità ) impiegate sul territorio. Tale manifestazione di volontà aveva quindi generato insicurezza e precarietà nei lavoratori che vedevano minacciato il loro posto di lavoro.

A risolvere la questione è stata la stessa giunta comunale guidata dal sindaco Marco Antonio Del Prete la quale ha insistito nell’inserire una clausola nel contratto di gestione, definita appunto “clausola sociale”, in cui la società aggiudicatrice si impegna ad assumere l’intero personale già presente ed operante sul territorio per mezzo della precedente società. 

Tale successo è accompagnato dalle dichiarazioni del Sindaco, che con soddisfazione commenta il risultato ottenuto:

<<Quando stipulammo il bando per l’affidamento delle aree di parcheggio,  mi impegnai affinché venisse inserita la c.d. clausola sociale perché, come ho già avuto modo di dire, la salvaguardia dei lavoratori è prioritaria per questa Amministrazione. Da sempre.

Nelle scorse settimane si è chiacchierato tanto, soprattutto in rete, ed io ho preferito starmene in silenzio  per evitare di dar vita ad una spirale di polemiche inutili.

Oggi tutte le parole spese, gli allarmi e le polemiche sterili e pretestuose, si scontrano con la realtà.

Ma questo ora non conta. Ciò che realmente conta è che i lavoratori siano tranquilli e che si sentano al sicuro e che la città abbia un servizio efficiente. >>

Commenti
Caricamento...
Inline
Inline