Segnala a Zazoom - Blog Directory

Grillo silenzia i dissidenti: “Chi dice no allo stadio è fuori dal MoVimento”

Roma – E’ nelle ore cruciali della discussione sullo stadio di Roma che arriva la stretta del Leader ad eletti ed iscritti: “Una volta che si è data una linea, quella deve essere portata avanti. Non ci possono essere divisioni su questi temi”, poiché chi non rispetta le decisioni adottate “si pone fuori dal movimento”.

Un clima molto pesante la fa da protagonista a Roma, ed in particolare all’interno della giunta di Virginia Raggi che vede la maggior parte dei suoi schierati per il “No alla speculazione ed alla cementificazione”.

Grillo in queste ore stringe per un accordo che tarda ad arrivare: Ieri infatti era a Palazzo Senatorio per un vertice blindato con la prima cittadina ed altri leader di spicco, proprio per inquadrare la situazione sulla pratica di Tor di Valle.

Smentite subito le indiscrezioni riguardo, ad una possibile consultazione, idea che piace moto poco allo staff della Sindaca, supportata dalle parole di Davide Casaleggio che commenta: “Il voto online lo faremo, ma sul programma di Governo”.