Ponte Morandi, lo sfogo di Giovanni Toti: “Toninelli mi insegue con i tweet”

Il Governatore amareggiato attacca il governo

Giovanni Toti interviene duramente contro il governo denunciando poca serietà nella delicatissima questione del Ponte Morandi a Genova.

Le sue parole non lasciano spazio all’immaginazione:

In una situazione così drammatica, con 43 morti e il rischio di danni all’economia con perdite di posti di lavoro, bisogna essere seri.

I giudici devono fare giustizia.

Il governo, la Regione e il Comune devono garantire che i cittadini possano continuare a vivere la loro città.

Altrimenti salta il sistema.

Giovanni Toti intravede anche un tentativo di “azzoppamento politico” del commissario per l’emergenza, ovvero lui, che rappresenta un collegamento tra Lega e Forza Italia. Questo resta per ora solo un sospetto.

C’è spazio poi per una battuta al veleno sul Ministro Toninelli:

Danilo Toninelli mi insegue con i tweet, non so perché ha questa fissa, si vede che non c’è la moglie a casa.

Commenti
Caricamento...
Inline
Inline