Segnala a Zazoom - Blog Directory

La nuova squadra di Di Maio: Ecco chi rimane e chi resta fuori

Nel movimento 5 stelle si prosegue nella corsa per la presidenza del consiglio e Di Maio sceglie i suoi fidati, ma tra questi manca qualcuno..

Sono confermati i nomi di Alfonso Bonafede e Riccardo Fraccaro, a loro il compito di occuparsi dei comuni dove ormai sventola la bandiera del M5S. Davide Casaleggio, uomo di punta da quando è venuto a mancare il padre, continuerà a gestire la piattaforma Rousseau, anche se, data la sua forte influenza, potrebbe avere molto peso sulle regole e la gestione delle candidature. Infine, Ilaria Loquenzi, coordinerà la comunicazione, mentre Rocco Casalino sarà il nuovo portavoce del candidato alla presidenza del consiglio Luigi di Maio.

Ma nella rosa si sente forte l’assenza di qualcuno che, prima del nuovo equilibrio, contava molto. Ebbene, se si torna indietro con la memoria, non è difficile ricordare che i fiori all’occhiello del M5S erano Di Maio, ora candidato; Alessando di Battista, che ha scelto di non candidarsi alle prossime elezioni parlamentari; e Roberto Fico. La grande assenza, riguarda per l’appunto quest’ultimo che, sebbene membro del vecchio direttorio, non compare nella nuova rosa.

«Sarebbe stato paradossale dopo gli scontri con Luigi» Spiegano dal M5S, anche se i rapporti, ora come ora, sembrano migliorati. Fico infatti evita di replicare alle dichiarazioni di Di Maio e stasera sarà in tv per mostrare che i rapporti col movimento sono ancora solidi, ma, purtroppo, non tanto da sedere insieme ai vertici della nuova squadra del Leader.