Luigi Di Maio: “Non ho alcuna stima politica di Laura Boldrini”

Luigi Di Maio, candidato premier del M5S, torna a parlare di Liberi e Uguali ed inevitabilmente torna a sottolineare che non ci sarà alcuna alleanza con Grasso & company.

Questa volta Di Maio usa il tema banche e il presidente della Camera Laura Boldrini per chiarire il concetto:

“Non discuteremo mai di alleanze con chi ha avuto il coraggio di piegare i regolamenti parlamentari per consentire alle banche di intascare 7 miliardi di euro dei cittadini italiani”.

Su Laura Boldrini non usa mezzi termini:

“Non ho alcuna stima politica per la Boldrini. Totalmente incapace di gestire l’aula di Montecitorio”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Commenti
Caricamento...