Marano: minaccia la madre con un ferro da camino. Voleva 500 euro

Un ferro da camino impugnato contro la propria madre. Un gesto inqualificabile con la solo intenzione di spillare alla donna anziana la “considerevole” cifra di 500 euro. Ecco cosa è accaduto a Marano.

Il fatto è accaduto nella notte tra domenica e lunedì a Marano. Un uomo di 31 anni è stata arrestato per aver minacciato la propria madre con un ferro da camino. La segnalazione ai carabinieri della locale stazione è stata fatta intorno alle ore 2 da alcuni vicini: c’era una tremenda lite in atto tra madre e figlio. I militari sono prontamente intervenuti. Una volta entrati nell’appartamento la scena che si è presentata sotto i loro occhi è questo: il 31enne stava cercando di aggredire la propria madre. Il tutto perchè la donna non stava assecondando le richieste economiche del figlio: le avrebbe intimato di consegnargli 500 euro.

Leggi anche:  Cardito: Abbandona il cane e scappa. Sindaco promette: "Sarà denunciato"

Le forze dell’ordine l’hanno bloccato prima che ci fossero guai ben peggiori. L’uomo è stato arrestato e condotto a Poggioreale. Il 31enne non sarebbe nuovo a fatti del genere. Già in passato avrebbe provato ad estorcere soldi alla madre.

Commenti
Caricamento...