Nba, lo stato delle cose: il punto sulla eastern conference (vol.1)

KYRIE, KEMBA, LAURI, VOOCH, JOEL&BEN, KRISTAPS, GREEK FREAK AND KAWHI

Risultati immagini per kyrie irving gif

Boston Celtics: 11 vinte e 10 perse, seconda miglior difesa Nba ma quintultimo attacco. Ventiseiesima per percentuale complessiva dal campo e diciannovesima per percentuale da 3 punti, penultima per numero di liberi tentati e terzultima per numero di liberi segnati. Decima per assist di media a partita (24.4), decima per palle recuperate (8.4) ed undicesima a rimbalzo (46 a partita). Se si vuole una facile dimostrazione delle deficienze offensive dei Celtics bisogna guardare a tre giocatori. Jaylen Brown sta tirando sotto il 40% dal campo ed appena il 25% da 3. Terry Rozier sta tirando il 37% dal campo per realizzare 8 punti di media in 22  minuti di gioco. Gordon Hayward viaggia a 10 punti di media col 40% dal campo ed il 29% da 3; è troppo presto comunque per trovare una correlazione tra il rendimento di Hayward e lo sconcertante infortunio della scorsa stagione. *Ovviamente, situazione da monitorare dato il gigantesco contratto in essere.

Risultati immagini per kemba walker gif

Charlotte Hornets: 11 vinte e 10 perse, quinto miglior attacco Nba ed undicesima miglior difesa. Al momento, tredicesima per percentuale complessiva dal campo ed undicesima per percentuale da 3 punti. Settima per tiri da 3 tentati a partita (34) e quarta per triple realizzate (12.2). L’uomo copertina, ovviamente, Kemba Walker. 27 punti e 6 assist a partita col 44% dal campo ed il 38% da 3 su poco meno di 10(!) tiri da 3 tentati a partita. 6.6 liberi tentati a partita e convertiti con l’84%. Informate(?) fonti Nba hanno segnalato negli scorsi giorni un forte interesse di Charlotte per la shooting guard degli Wizards Bradley Beal. Di sicuro, un coppia di guardie Walker-Beal avrebbe un potenziale incendiario davvero notevole: Biyombo(…) + Lamb + Monk in cambio di Beal e Jason Smith?  

Immagine correlata

Chicago Bulls: 5 vinte e 17 perse, ventinovesimo attacco e ventesima difesa Nba. Zach LaVine in evidenza, voglioso di dimostrare di valere i soldi concessigli- malvolentieri- dai Bulls quest’estate. 25 punti a partita col 43,5% dal campo ma appena il 30% da 3 su quasi 6 tentativi a partita. Nonostante l’operazione subita lo scorso anno, esplosività pienamente ritrovata: 7 tiri liberi tentati di media. Da aggiungere pure 5.5 rimbalzi e 4.6 assist ma con 3.8 perse ad allacciata di scarpe. Bene il rookie Wendell Carter: quasi 11 punti e 7 rimbalzi con 2.6 assist e 1.6 stoppate di media in 25 minuti. Migliorabile la percentuale dal campo, attualmente attestata al 45,7%. Parlando di miglioramenti possibili: nelle prossime settimane dovrebbe diminuire l’affollamento dell’infermeria Bulls e di conseguenza migliorare progressivamente la qualità della squadra. Attesi al rientro: Markkanen, Portis e Dunn. Insomma 2/5 del quintetto più il sesto uomo. Out per la stagione Valentine.

Immagine correlata

Orlando Magic: 10 vinte e 12 perse, ventiduesimo attacco e diciannovesima difesa. Rispetto all’avvio di stagione metriche offensive in crescita. Orlando è quattordicesima per tiri da 3 tentati, quattordicesima per tiri da 3 realizzati e sedicesima per percentuale da 3 punti (35,2%). Quindicesima per canestri complessivi segnati dal campo. Il punto debole, per non parlare di vera e propria emorragia, è nella totale incapacità di andare in lunetta a segnare punti comodi a cronometro fermo. Ultima nelle lega per liberi tentati e ultima per liberi realizzati (14). Sesta per assist (26.4) e nona nelle stoppate (5.7). Debolissima però a  rimbalzo, ventiquattresima con 42 rimbalzi di media. Architrave della squadra di Clifford è il centro montenegrino Vucevic, al momento titolare di una media di 20 punti, 11 rimbalzi, 4 assist ed una stoppata a partita. 14 punti di media col 45% dal campo ed il 40% da 3 per Terrence Ross. In crisi Fournier col 29% da 3 punti.

Immagine correlata

Philadelphia 76ers: 15 vinte ed 8 perse, dodicesimo attacco e quattordicesima difesa Nba. Dodicesima per percentuale dal campo, quattordicesima per % da 3, dodicesima per percentuale ai liberi ma soprattutto seconda sia per liberi tentati che per liberi realizzati. Effetto Embiid, lo spiritosone che campeggia alla linea del tiro libero con 10.6(!!) tiri liberi tentati di media a partita e l’80% di conversione.  Adesso coadiuvato da Jimmy Butler con 4.5 liberi tentati (86%). In lunetta spesso e volentieri pure Ben Simmons con 5.3 liberi tentati a partita ma convertiti con una percentuale del 60%. 76ers quinti a rimbalzo (47.7) e terzi negli assist (26.6) ma quintultimi per palle perse con 16.1 turnovers a partita. L’impatto post-trade di Jimmy ‘buckets’ Butler si è concretizzato soprattutto nell’abilità di segnare canestri pesanti, anzi decisivi, nei finali di partita punto a punto. Ci sarebbe poi da trattare la questione Fultz ma l’unica cosa chiara è che oramai un divorzio è necessario.

 Immagine correlata

New York Knicks: 7 vinte e 16 perse, ventitreesimo attacco e ventiseiesima difesa Nba. Ultima nella lega per percentuale complessiva dal campo. Bene ai tiri liberi: decima per liberi tentati, settima per liberi realizzati e settima per % dalla lunetta.  Ancora: quattordicesima a rimbalzo ma ultima per assist (18.6). Hardaway miglior marcatore a 22 punti di media ma con una percentuale dal campo del 39,7%. Più volume che qualità, diciamo. Segue Kanter a 15 punti con quasi 12 rimbalzi di media. A dare speranze di crescita il trio Dotson-Vonleh-Trier. Per Dotson 11 punti col 45% dal campo. Per Vonleh 8 punti, 8 rimbalzi, una stoppata e quasi 2 assist di media col 47,7% dal campo. Per Trier 12 punti a partita con quasi il 49% dal campo e 3.6 liberi tentati ad allacciata di scarpe in appena 24 minuti di gioco. Al trio allegro si contrappone il trio mesto: Hezonja-Ntilikina-Knox. Improduttivo il croato- triste il francese- svogliato il rookie scelto alla numero 9 del draft di giugno.

Immagine correlata

Milwaukee Bucks: 15 vinte e 6 perse, miglior attacco Nba e quinta miglior difesa. Applauso a Budenholzer. Terza per percentuale complessiva dal campo (48.8%). Tredicesima per percentuale da 3 (35,8%) ma seconda per triple tentate (40.5) e prima per triple realizzate (14.5). Per effetto della legge di Antetokounmpo, prima per percentuale nel tiro da 2 (59%). Prima a rimbalzo (50.5) e seconda negli assist (27.3). Seconda per percentuale dal campo concessa agli avversari (appena il 43,9%). Il nigeriano di Grecia sta viaggiando alle seguenti, modiche, cifre: 27.3 punti, 13 rimbalzi, 6 assist ed il 57,7%(!) dal campo. Tutto questo, pur essendo in ulteriore regressione nel tiro dalla lunga: sta tirando il 12% da 3 (ed il 68% dalla lunetta con 6.1 liberi realizzati sui 9 tentati a partita). Compensano e soverchiano le percentuali da 3 di Middleton (41,6% su 7.3 tentativi), Brogdon (47,4% su 3.7 tentativi), Brook Lopez (36,4%, su quasi 7 tentativi), Bledsoe (35,4% su quasi 5 tentativi), Snell (40%), Ilyasova (35,4%), Connaughton (33,3% su 3.5 tentativi).

Immagine correlata

Toronto Raptors19 vinte e 4 perse, settima miglior difesa Nba e secondo miglior attacco. Decima a rimbalzo, settima negli assist, undicesima nelle palle recuperate e quindicesima nelle stoppate. Seconda nella percentuale dal campo (49,3%) e quarta nella percentuale dal campo concessa agli avversari (appena il 44,3%). Kawhi Leonard sta viaggiando a 24 punti, 8.6 rimbalzi, 3 assist e quasi 2 steals (recuperate) di media. Il generale in campo Kyle Lowry in doppia-doppia da 15.6 punti e 10.2 assist a partita con il 36,2% da 3. Ibaka sta mettendo a referto 16.6 punti ad allacciata di scarpe che gli varrebbero, mantenesse questa media per l’intera stagione, il massimo in carriera. Pascal Siakam sta tirando un irreale 63% dal campo sfiorando il 70% nella percentuale da 2 punti. Danny Green il 43% dalla lunga distanza. Così forti che, trattandosi dei Raptors, è già partito il dibattito: buoni solo per la regular season oppure a questo giro Toronto fa sul serio pure per i playoffs sfruttando oltretutto il trasloco di King ‘Bron sulla costa ovest della Nba?

 

Risultati immagini per kawhi leonard gif

Commenti
Caricamento...