Nomine: Di Maio rimuove esponenti PD da dogane e demanio

Azzeramento dei vertici delle’Agenzia delle Dogane e dell’Agenzia del Demanio. A fare le spese un ed sindaco ed un ex parlamentare del Pd. Luigi Di Maio annuncia via Facebook i due nuovi profili…

L’annuncio al termine della riunione di ieri sera del Consiglio dei ministri: su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze Giovanni Tria, è stato deliberato l’avvio della procedura per la nomina del Prefetto Riccardo CARPINO nell’incarico di direttore dell’Agenzia del demanio, del dott. Antonino MAGGIORE nell’incarico di direttore dell’Agenzia delle entrate e del dott. Benedetto MINEO nell’incarico di direttore dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli. Rimossi due esponenti del Pd.

Cosi’ su Facebook il ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, e vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio:

Questa sera abbiamo nominato il generale della guardia di Finanza Antonino Maggiore a capo dell’Agenzia delle Entrate. E’ un nome di garanzia, di grande esperienza e di onestà, che mi riempie di orgoglio.

Antonino Maggiore sono certo lavorerà nell’interesse dei cittadini onesti e sarà nemico dei grandi evasori, che fino ad oggi l’hanno fatta franca a spese dello Stato e degli imprenditori e cittadini onesti. Chi riscuote le tasse deve essere al servizio del cittadino e non il contrario. Per noi gli italiani sono onesti fino a prova contraria.

Abbiamo anche azzerato i vertici dell’Agenzia delle Dogane e dell’Agenzia del Demanio. Dove c’erano rispettivamente un ex Sindaco del Pd e un ex Parlamentare del Pd ora ci sono Benedetto Mineo e Riccardo Carpino.

Auguro un buon lavoro a tutti!

 

Commenti
Caricamento...