“Parlo come Salvini e Di Maio? Vergognatevi”

Nel corso della presentazione del suo libro a Scandiano – Reggio Emilia -, l’ex Rottamatore, Matteo Renzi, non ha mancato di tirare una stoccata non solo al Consiglio dei Ministri – a cui, secondo il senatore del PD, “servirebbero qualche volta lezioni di italiano” -, ma anche a chi lo accusa di utilizzare lo stesso linguaggio di Salvini e Di Maio.

Matteo Renzi ha dichiarato:

“Chi ha detto che eravamo come Salvini e Di Maio è stato responsabile della vittoria di Salvini e Di Maio, chi dice che ho lo stesso linguaggio di Salvini e Di Maio si deve vergognare perché vive del proprio rancore”.