Segnala a Zazoom - Blog Directory

Acerra, Maxi sequestro da 2 milioni di euro ai Pellini

Acerra – Duro colpo alla “cassa” dei Pellini: finiti sotto chiave oltre 2 milioni di euro in titoli e contanti che erano intestai alle mogli de tre imprenditori ed erano depositati in una società fiduciaria a Milano.

L’operazione della guardia di finanza di Napoli ha infatti colpito il gruppo riconducibile ai fratelli Cuono, Salvatore e Giovanni Pellini, imprenditori di acerra già condannati in via definitiva per disastro ambientale.

Questo blitz parte da una precedente indagine che lo scorso 14 febbraio aveva portato le fiamme gialle ad un altro ingente sequestro patrimoniale: Il “tesoro” da 200 milioni di euro, secondo le forze dell’ordine, sarebbe scaturito dai profitti illeciti accumulati negli anni attraverso la continua attività illecita ai danni dell’ambiente.

Lo scorso anno infatti la corte di cassazione confermava una condanna a sette anni a testa per i suddetti reati. Ne seguirono una serie di sequestri: La direzione distrettuale antimafia ordinava, lo scorso febbraio, il sequestro di 250 fabbricati, 68 terreni, 50 autoveicoli, 3 aereomobili e 49 rapporti bancari.