News, Informazione, Politica

«Perché cancello i commenti? Perché La scienza non è democratica»

Il medico e docente di virologia e microbiologia Roberto Burioni, autore del libro Il vaccino non è un’opinione (Mondadori, 2016), ha una pagina su Facebook in cui commenta le notizie sui vaccini e sui loro presunti effetti negativi, spiegando i principi scientifici dietro le più recenti ricerche e smontando le notizie false. Burioni è sempre molto chiaro, cita le sue fonti e dimostra anche una certa pazienza nei confronti di chi pensa che i vaccini provochino l’autismo (una credenza dovuta a una delle più grandi frodi scientifiche degli ultimi cent’anni), tra le altre cose. Tra i commenti al suoultimo post, in cui Burioni spiegava perché non è vero che i recenti casi di meningite sono dovuti alle migrazioni dall’Africa, ha scritto come mai cancella la maggior parte dei commenti: in sostanza, in qualità di esperto, non accetta di discutere con persone che non sanno di cosa parlano. Il commento che si conclude con la frase «La scienza non è democratica» ha ricevuto più di 2.100 like. La pagina di Burioni – Roberto Burioni, Medico – è seguita da più di 82mila persone.

(Fonte: IlPost)

Commenti

commenti