“Renzi si dimostri intelligente”

Un attacco interno nei confronti di  Matteo Renzi. Un invito a mostrare una certa intelligenza.

A dirlo è il governatore della Toscana, Enrico Rossi ospite di ‘Controradio’:

“Renzi non si fara’ da parte. Io mi auguro che abbia almeno l’intelligenza di capire che deve fare due passi di lato e mandare avanti altri. Questo e’ il punto”.

Poi riconosce i metti dell’ex premier, ma anche le sue sconfitte. La principale: non è riuscito a sviluppare un’ autocritica:

“Il suo ciclo per un periodo e’ stato grande, e’ stato al top della vicenda politica nazionale ma e’ stato sconfitto in ben due passaggi- prosegue . Singolare che non abbia l’apertura anche a sviluppare un ragionamento di carattere autocritico, e purtroppo mi pare di capire che se da un lato attrae un pezzo del furore e della passione popolare, dall’altro mi sembra anche che produca tante reazioni negative”.

Poi conclude, auspicando una visione “federativa” del Pd.

“Noi abbiamo bisogno di trovare qualcuno che riesca nuovamente a federare chi e’ diverso, non chi riproduce nuovamente delle divisioni. Quindi non si puo’impedire ovviamente a nessuno di fare politica, di dire la sua ma ci vorrebbe l’intelligenza per ciascuno di noi di trovare il suo posto giusto” 

Commenti
Caricamento...
Inline
Inline