Roma, Salvini: “Sgombero di CasaPound immediato”

Roma: Approvata la richiesta di sgombero di CasaPound dall’assemblea capitolina; a Salvini viene chiesto di agire. Ecco la risposta del ministro:

Roma: l’assemblea capitolina ha approvato la richiesta del consigliere del PD Zannola di sgombero delle case occupate  abusivamente da CasaPound.  Roberto Morassut del PD, si appella al leader del carroccio, Matteo Salvini.

Secondo lui, Salvini, in qualità di ministro, dovrebbe mostrare distanza dalle azioni di CasaPound e afferma:

<<La mozione approvata in consiglio comunale e promossa dal consigliere Pd Zannola a nome del gruppo è un atto istituzionale importante che va onorato. In primo luogo dal ministro Salvini che viene definito un alleato dal segretario di CasaPound. Salvini dimostri di tenere le distanze con la destra estremista che lo definisce ”alleato” o (come Franco Freda) ”salvatore della razza bianca in Europa” >>.

Pronta la risposta dell ministro dell’Interno Matteo Salvini, dopo la mozione approvata dal consiglio comunale di Roma per lo sgombero di CasaPound:

“Come da programma concordato dalla Prefettura di Roma, procederemo con l’operazione sicurezza e sgombero di tutte le occupazioni illegali, nessuna esclusa, a partire già dai prossimi giorni dalle situazioni più pericolose per l’instabilità delle strutture e da quelle per cui ci sono richieste di sequestro giudiziario in corso”.

Commenti
Caricamento...