Segnala a Zazoom - Blog Directory

“Salvini deve dimettersi”

Matteo Salvini deve dimettersi per aver dileggiato il contestatore aggredito a Cremona. A pensarla così è Pippo Civati…
Aggredito e picchiato per aver esposto una semplice sciarpa con la scr itta: “Ama il prossimo tuo”.  In più ha subito anche lo sbeffeggiamento pubblico da parte del Capitano. Il fatto risale allo scorso 3 giugno a Cremona nel corso di un comizio del ministro dell’Interno. Si tratta di un video amatoriale che sta facendo il giro in rete.  La vittima  è stata accerchiata e presa a calci e pugni dai sostenitori leghisti. In sottofondo le parole di Salvini:

 “Lasciatelo da solo poverino dai. Un applauso al comunista, perche’ se non c’e’ un comunista ai giardinetti noi non ci divertiamo”.

ll  giovane aggredito, non è un comunista ma un frequentatore della vicina parrocchia. Successivamente  e’ stato  medicato. Sul fatto prende un posizione decisa Pippo Civati, fondatore di Possibile: chiede apertamente le dimissioni del “buon” Matteo:

“Mentre un ragazzo, per aver sollevato una sciarpa bianca con scritto “ama il prossimo tuo”, viene preso a calci e pugni dai sostenitori di Salvini, il ministro dell’Interno, dal palco, gli da’ del comunista e lo dileggia. Salvini infanga le istituzioni e la Costituzione. Si dimetta”

Nelle immagini  si vedono anche due uomini in maglietta bianca, probabilmente due agenti della Digos, avvicinarsi e mostrare il distintivo.

 

Salvini dileggia un ragazzo mentre i suoi sostenitori lo pestano

Mentre un ragazzo, per aver sollevato una sciarpa bianca con scritto "ama il prossimo tuo", viene preso a calci e pugni dai sostenitori di Salvini, il ministro dell'Interno, dal palco, gli dà del comunista e lo dileggia. Salvini infanga le istituzioni e la Costituzione. Si dimetta.

Pubblicato da Giuseppe Civati su Domenica 9 giugno 2019