Salvini attacca Malta. Il fuoco incrociato tra il ministro e La Valletta

Scambio di accuse durissimo sulla gestione dei migranti

Matteo Salvini ed il governo maltese continuano sulla linea di tensione che caratterizza il dialogo tra i due paesi.

La Valletta accusa il ministro Salvini di aver lanciato false accuse in merito alla mancata ridistribuzione dei migranti. In sintesi Malta non avrebbe rispettato gli accordi.

Come da copione Matteo Salvini non resta a guardare e rilancia:

Nessuna lezione da Malta, che per anni ha chiuso gli occhi e ha permesso che barchini e barconi si dirigessero verso l’Italia.

La musica è cambiata, in Italia si arriva solo col permesso. Abbiamo già accolto anche troppo, che gli altri si sveglino