Serie A Basket: il borsino dei migliori italiani, 7° turno di LBA

In arrivo pure la nazionale di Meo Sacchetti

7° turno di LBA (Lega Basket Serie A Poste Mobile) nobilitato dallo scontro al vertice tra Umana Venezia e Armani Milano. Vittoria milanese per 84 ad 81 dopo una partita emozionante divisa in tre tronconi. Primo quarto che sembra aprire e subito chiudere il discorso con un parziale di 31 a 11 per Milano. Secondo e terzo quarto marchiati invece dalla rimonta di Venezia sino all’impatto di fine terzo quarto sul 60 pari. Ultima frazione di gioco tiratissima: a 2 minuti dalla sirena finale Bertans da tre riporta avanti gli ospiti (75-77), Watt li riprende. Il tira e molla proseguirà fino alla fine: James a 50 secondi dalla sirena firma il +2 Milano, Watt pareggia, ma Micov trova il nuovo vantaggio (81-83). Cinciarini allunga dalla lunetta (1/2) e +3. Milano vince e si sistema da sola in vetta alla classifica, da imbattuta (7/7). In coda, Pistoia ottiene la prima vittoria stagionale vincendo una selvaggia partita sul campo di Sassari per 113 a 111.

Secondo quintetto + sesto uomo:

“1 Andrea Cinciarini (Milano): 11 punti in 23 minuti, 2/6 dal campo, 6/7 ai liberi, 4 assist, +9 di plus/minus

“2 Giuseppe Poeta (Torino): 15 punti in 30 minuti, 5/8 dal campo, 4/6 ai liberi, 6 rimbalzi e 5 assist

” Fabio Mian (Trento): 13 punti in 22 minuti, 2/4 da 2, 3/5 da 3, 3 rimbalzi; 57,7% da 3 in stagione (15/26)

“4 Luca Severini (Pistoia): 10 punti in 23 minuti, 2/2 da 2, 2/2 da 3, 5 rimbalzi di cui 4 offensivi, 2 assist, +7 di plus/minus; 22 anni, ala di 205 cm

“5 Alessandro Vigori (Reggio Emilia): 6 punti in in 4 minuti, 3/3 dal campo, 1 assist, +11 di plus/minus; 19 anni, centro di 210 cm

“sesto uomo, Michele Ruzzier (Cremona): 9 punti in 24 minuti, 3/7 dal campo, 3 rimbalzi e 6 assist, +19 di plus/minus

Primo quintetto + sesto uomo:

“1 Luca Vitali (Brescia): 23 punti in 32 minuti, 4/4 da 2, 5/7 da 3, 3 rimbalzi e 6 assist; 11 punti e 5 assist di media in stagione con il 45,5% da 3 (15/33)

“2 Daniele Cavaliero (Trieste): 19 punti in 31 minuti, 5/9 da 3 e 4 assist; in stagione 10.4 punti di media col 40% da 3 (16/40)

“3 Stefano Tonut (Venezia): 15 punti in 31 minuti, 6/10 dal campo, 5 rimbalzi e 3 assist; 13 punti di media stagionale col 70% da 2 (26/37) ed il 42,3% da 3 (11/26)

“4 Pietro Aradori (V.Bologna): 18 punti in 34 minuti, 7/11 dal campo e 6 rimbalzi; 16.6 punti e 4.7 rimbalzi in stagione con il 47% da 3 (15/32) e l’85% ai liberi

“5 Achille Polonara (Sassari): 19 punti in 22 minuti, 4/7 da 2, 3/5 da 3, 7 rimbalzi di cui 5 in attacco e +15 di plus/minus; in stagione, 13 punti in appena 19 minuti di media e pure 5 rimbalzi, 66% da 2, 34,8% da 3 (8/23) e 86,7% ai liberi (13/15)

“sesto uomo, Riccardo Bolpin (Pistoia): 12 punti in 28 minuti, 4/6 da 3, 3 assist; play/guardia di 196 cm, 21 anni, 6.6 punti di media in stagione col 39% da 3 (7/18)

MVP ITALIANO DI GIORNATA: ACHILLE POLONARA 

Commenti
Caricamento...