News, Informazione, Politica

Si addormenta sul lettino gonfiabile: Al risveglio si trova in un altro Stato

Davvero sconvolgente l’avventura di uno sfortunato 19enne, addormentatosi mentre era al mare in Ucraina, è stato trasportato dalle onte per tre giorni in mare fino ad approdare in Crimea.

Mykhaylo Doroshenko, 19enne ucraino, era al mare a Lazurnoye e – come racconta la Bbc – si è concesso un pisolino sul lettino gonfiabile. Quando si è svegliato, però, si è accorto di essere stato trascinato dalle forti correnti che lo avevano portato al largo, nel bel mezzo del Mar Nero. Sfortunatamente per lui il tratto, quello tra Ucraina e Crimea, è privo di traffico navale a causa delle forte tensioni tra Kiev e Mosca, così la corrente ha potuto trascinarlo indisturbato fino alle coste dell’altro stato.

Per tre giorni il giovane è rimasto a galla e in balia delle onde sulla sua imbarcazione di fortuna, con temperature che durante il giorno raggiungevano i 40 gradi. Poi, il 5 agosto scorso, Mykhaylo è finalmente approdato nella baia di Karkinitsky, in Crimea, a 64 chilometri di distanza dal punto di partenza. Qui è stato salvato e portato in ospedale in stato di acuta disidratazione.

Commenti

commenti