Tajani si fa da parte: “Indicare il premier spetta alla Lega”

Anche l candidato indicato da Berlusconi per la presidenza del consiglio, Antonio Tajani, riconosce il successo elettorale di Matteo Salvini e spiega:

Rispettiamo che sia la Lega a proporre un candidato per Palazzo Chigi. Credo che sia giusto che governi chi ha preso piu’ voti. Le coalizioni sono fatte cosi'”.

Dice il presidente del Parlamento europeo  in un’intervista al Messaggero. A Tajani non piace l’idea di un partito unico caldeggiata da Giovanni Toti:

“Oggi sarebbe un errore andare in quella direzione – osserva – perche’ la somma del consenso delle forze del centrodestra non sarebbe uguale”.

E sul fronte delle alleanze spiega:

“Anche Salvini ha mandato un segnale di confronto al Pd. Aspettiamo di vedere come evolve il dibattito interno nei partiti”.

Commenti
Caricamento...