Think Jazz: la musica che scalda l’inverno

Ritorna il Think Jazz – Winter Edition nella meravigliosa cornice del Castello di Casapozzano.

Dopo il grande successo della terza edizione ritorna il Think Jazz, tra i festival di musica jazz più attesi in Campania, questa volta nella sua veste invernale. Il 16 dicembre le storiche sale del medievale Castello di Casapozzano di Orta di Atella (CE) apriranno le porte per dare spazio alle dolci e affascinanti suggestioni sonore che solo il jazz sa regalare.

Il Castello di Casapozzano ad Orta di Atella ospiterà la sessione invernale del Think Jazz.

L’unica data del festival vedrà protagonista la Claudio Filippini Trio, progetto musicale decennale che scalderà le sale dell’antico castello. L’ensemble capitanata dal talentuoso pianista Claudio Filippini  è composta da alcuni  dei più creativi musicisti jazz nel panorama italiano e vede la partecipazione di Luca Bulgarelli  al contrabbasso e Marcello Di Lonardo alla batteria.

Lo swing del trio si caratterizza per vivacità e ricchezza di sfumature stilistiche racchiuse in una cornice di eleganza armoniosa. Un repertorio che trova il suo equilibrio in sonorità che oscillano tra semplicità espressiva e ricerca sofisticata per dare vita ad una nuova estetica della musica: i classici non hanno limiti, si lasciano influenzare da incursioni ritmiche contemporanee sconfinando tra le infinite sfumature di stili diversi tra loro.

Claudio Filippini, talento innato del jazz italiano.

Ed è qui che va ricercata l’essenza di un progetto musicale solido, contemporaneo, che si distingue per freschezza e genuinità. Un progetto che rispecchia pienamente lo spirito del Think Jazz, quello di riportare la musica al centro di tutto, perché è nei sensi che tutto comincia e tutto finisce.

D’altronde come direbbe Nietzsche, uno dei più grandi pensatori dell’ultimo secolo:

Senza musica la vita sarebbe un errore.

PER MAGGIORI INFO CONSULTA IL SITO DEL FESTIVAL.

Commenti
Caricamento...
Inline
Inline