Segnala a Zazoom - Blog Directory

Travaglio all’attacco: “Salvini è un cazzaro, non sa fare niente”

Direttamente dal Salone del Libro di Torino, Marco Travaglio usa parole al vetriolo contro Matteo Salvini. Parole davvero forti rilasciate ai giornali a margine della sua visita.

Il Direttore del Fatto Quotidiano, parte morbido con un auspicio per le Europee in cui augura a Salvini di avere lo stesso epilogo politico di Berlusconi e Renzi:

“Spero che Salvini vinca con la speranza che faccia la stessa fine di Berlusconi e Renzi. Se Salvini ci tiene tanto a vincere le elezioni europee, deve sapere che poi probabilmente perderà le politiche. È successo con Berlusconi e con Renzi, speriamo che succeda anche con lui”

A suo avviso infatti il banco di prova delle Europee non incide sulle nazionali, anzi per certi versi è inversamente proporzionale:

“Le elezioni europee danno un risultato che viene smentito alle politiche. Così è successo con Berlusconi e con Renzi. Quindi mi auguro che Salvini vinca questo referendum”.

Poi va dritto al sodo e attacca frontalmente il Ministro degli Interni:

“Salvini si sgonfia rinfacciandolo tutto quello che non ha fatto. I suoi talloni d’Achille sono una classe dirigente indecente non solo per motivi morali, di non avere idee e di usare le poche idee per propaganda senza fare nulla. Il problema di Salvini è che non lavora, non sa governare, non sa fare nulla. Continua a essere coerentemente un nullafacente. Va preso in giro perché è un pallone gonfiato”.

Infine chiosa con uno pseudo accostamento ai leader del ventennio:

“Quando qualcuno dice che è il nuovo Mussolini o il nuovo Hitler ci gode ma Mussolini era una cosa terribilmente seria. Salvini va preso in giro e va trattato per quello che è. Un cazzaro”.