News, Informazione, Politica

Napoli, Provincia – profanate 86 tombe al cimitero per rubare rame

Un vero e proprio choc. Profanate 86 tombe al cimitero. Il tutto per rubare rame. L’area conta circa 120 tombe ed è  attiva solo una telecamera di videosorveglianza. Ecco dove è accaduto.

Siamo a Marigliano, dove le indagini sono ancora in salite. Sembra difficile risalire ai vandali che hanno devastato 86 tombe del cimitero solo per rubare rame. Il raid è avvenuto di notte. Razziati anche antichi arredi, portafiori ed arredi. Forze dell’ordine a lavoro per scovare i responsabili. Si tratta del secondo assalto in tre settimane. Come detto, è presente solo una telecamera di videosorveglianza, incapace di coprire tutta l’area. Il primo assalto è avvenuto nella notte tra sabato e domenica. E’  stata profanata quasi la totalità dei loculi presenti nel cimitero.

Trafugati oggetti di rame, anelli di ottone, arredi antichi. Il custode ha dato l’allarme dopo essersi trovati davanti ad una scena raccapricciante. Mentre le forze dell’ordine indagano, è possibile che venga istituito un controllo permanente così da salvaguardare quel che resta del cimitero di Marigliano. Il tema verrà affrontato anche in consiglio comunale. Verrà discussa nella prima riunione del civico concesso del 2018.

Leggi anche:  Afragola, in due non si fermano all'alt: carabiniere travolto da uno scooter.
Commenti
Caricamento...