Crispano, Uomo di 33anni sorpreso mentre adescava una 13enne: Sconvolti i genitori

Crispano – Ancora un caso di pedofilia si  verifica nel territorio a nord di Napoli. Questa volta a finire in manette è un 33enne di Crispano.

L’uomo aveva adescato la 13enne di Terzigno su internet, si erano parlati tramite chat e si erano dati appuntamento alla pineta del Vesuvio, luogo molto frequentato da coppiette.

I due sono però stati colti dagli agenti mentre avevano atteggiamenti intimi inequivocabili, ciò ha portato all’arresto del 33enne mentre la ragazzina è stata colta da un malore mentre cercava di difenderlo.

I militari hanno sequestrato il computer a casa dell’uomo per ricostruire la relazione e verificare se l’uomo aveva avuto altre minori. Secondo quanto riportato dalle indagini, la storia d’amore tra i due durava da oltre sei mesi. Subito dopo i primi messaggi, l’uomo sarebbe passato ai fatti..

I genitori della ragazzina avevano spettato che la figlia si frequentasse con qualcuno, ma non immaginavano l’età e le intenzioni dell’uomo.

Commenti
Caricamento...
Inline
Inline